Ancora sulla Sardegna. Rose e… spine di una terra meravigliosa

Da quando ho scritto il pezzo “Un appello scriteriato e razzista” quasi ogni giorno ricevo messaggi di condivisione (tanti) e ogni tanto ne ricevo anche di dissenso. Chi l’ha letto sa che faccio riferimento all’appello “Boicottiamo la Sardegna” che è girato su internet a inizio estate, appello contro il quale mi sono scagliata asserendo che, invece, la Sardegna va difesa, amata, rispettata. Ogni giorno mi capita di parlarne con i miei amici sardi che vedo spesso in questo periodo, come in tutti i periodi durante l’arco dell’anno in cui vivo in Sardegna.

Continua a leggere “Ancora sulla Sardegna. Rose e… spine di una terra meravigliosa”

PACO. DIARIO DI UN CANE FELICE. LA NUOVA EDIZIONE

Una nuova edizione aggiornata e rivista dall’autrice, con due nuovi capitoli inediti che completano la storia di Paco, che tanti hanno già letto e amato.
Un cult per tutti gli amanti degli animali, una pietra miliare nella letteratura dedicata agli animali.

PACO
Diario di un cane felice
Diana Lanciotti
Paco Editore
288 pagine – Prezzo 15,50 euro

Paco. Diario di un cane felice
è disponibile in libreria o può essere richiesto direttamente al Fondo Amici di Paco. Per informazioni:
tel. 030 9903142, fax 030 030 5109170,
paco@amicidipaco.it – www.amicidipaco.it
www.dianalanciotti.it

Clicca su “Leggi tutto” per leggere il seguito.

Un appello scriteriato e razzista

Tra le valanghe di messaggi che mi arrivano quotidianamente (e alle quali a volte non riesco a rispondere nei tempi che vorrei, quindi me ne scuso) ieri mi è arrivato un messaggio che definirei delirante.
Diceva: “Vacanze? Non in Sardegna”
E aggiungeva:
BOICOTTIAMO IL TURISMO IN SARDEGNA!!
INOLTRATE A TUTTI I SITI ANIMALISTI CHE CONOSCETE
SOPRATTUTTO ALL’ESTERO.

Chi mi conosce sa che sono legata alla Sardegna da quello che considero un robustissimo cordone ombelicale. La mia vita si divide tra qui (il continente) e là (l’isola), che considero la mia vera “patria”.

Continua a leggere “Un appello scriteriato e razzista”

Viva l’Italia!

Oggi siamo tutti più contenti. Tutti noi, almeno, che ci teniamo al futuro dell’Italia. Tutti noi che vogliamo ricostruirla, dopo che quegli altri l’hanno sfasciata.
L’Italia da oggi può riprendere a sperare.

(clicca su “Leggi tutto” per leggere il seguito.)

7 marzo 1992 – 2008

Oggi sarebbe stato il 17o compleanno (il 16o con noi) di Paco. Certo, avendolo adottato al canile la sua data di nascita non si sapeva, però noi per convenzione l’avevamo fissata in quel 7 marzo: il giorno in cui andammo a prenderlo al canile e lui entrò nella nostra vita.
Non abbiamo festeggiato insieme nemmeno il suo 16o, se è per quello. Se n’è andato prima. Ma questo non significa che il tempo abbia modificato qualcosa. Ci manca tanto.
Però non siamo tristi, ma tanto felici di averlo incontrato e di aver condiviso quindici anni meravigliosi. E di aver imparato tante cose da lui.
Era un grande cane, il nostro Paco.

Diana

Professor Veronesi, ci ripensi…

La candidatura del professor Veronesi nelle liste della sinistra mi ha molto delusa e amareggiata. La salute non ha colore politico e credo che una persona che opera in un campo così particolare non dovrebbe schierarsi.
Allora oggi ho scritto un’e-mail all’Istituto Europeo di Oncologia, fondato dallo stesso Umberto Veronesi, che ne è direttore scientifico.

(clicca su “Leggi tutto” per leggere il seguito.)

Contraddizioni carnivore e… vegetariane

Da un po’ di tempo ai telegiornali, oltre all’emergenza rifiuti e ai toni già accesi di una campagna elettorale appena agli inizi, in cui i soliti vecchi politicanti, nonostante le musate appena prese, vogliono darci ad intendere di essere “il nuovo” e di poter risollevare le sorti di questa povera Italia tartassata e delusa (dopo che sono stati loro a mandarla allo sfascio), uno degli argomenti più in voga è l’aumento dei prezzi. E, tra l’allarme generale di produttori e consumatori, l’aumento che colpisce di più, incidendo sui consumi o sui portafogli (a seconda del punto di vista di chi osserva), è quello della carne.

Continua a leggere “Contraddizioni carnivore e… vegetariane”