Rapporti Italia-Cina e diritti degli animali – Lettera per il Presidente del Consiglio e i Ministri dell’Ambiente e degli Esteri

In occasione della visita del Presidente cinese in Italia, Diana Lanciotti, giornalista, scrittrice e fondatrice del Fondo Amici di Paco, ha inviato una lettera al Presidente del Consiglio e ai Ministri dell’Ambiente e degli Esteri per invitarli ad affrontare anche il tema dei diritti degli animali spesso violati in Cina, in particolare nella tristissima manifestazione denominata “Festival della carne di cane”, che si svolge ogni anno a Yulin, a partire dal 21 giugno.
In proposito, lo scorso anno la Lanciotti ha ideato la campagna “Anch’io me lo mangio… di baci!” per denunciare questa atroce usanza, e la riproporrà anche quest’anno, attraverso la rivista “Amici di Paco” e le testate che vorranno aderire all’iniziativa.

Simona Rocchi
ufficio stampa Fondo Amici di Paco
simona@amicidipaco.it
www.amicidipaco.it

Continua a leggere “Rapporti Italia-Cina e diritti degli animali – Lettera per il Presidente del Consiglio e i Ministri dell’Ambiente e degli Esteri”

“Purtroppo” è Senegalese…

Come si stanno arrampicando sui vetri i politici e la stampa di una certa parte, quelli dell’accoglienza ipocrita (ne parlavo proprio ieri: https://www.dianalanciotti.it/2019/03/caso-diciotti-la-sfilata-in-tv-degli-ipocriti/), per far passare in secondo piano il fatto che l’autista che ieri ha cercato di fare arrosto 51 ragazzini e due professori sull’autobus di cui era alla guida è un Senegalese.
“Italiano di origini senegalesi”, lo definisce l’ANSA. Già, ma io se divento cittadina di un altro stato, continuo a essere Italiana… Se mi trasferisco in Francia e divento cittadina francese continuo a essere italiana, con cittadinanza francese. Mica Francese di origini italiane.

Continua a leggere ““Purtroppo” è Senegalese…”

Caso Diciotti: la sfilata degli ipocriti

Oggi il Senato deciderà se mandare a processo il Ministro dell’Interno Salvini per la vicenda della nave Diciotti e i talk show in tv ci vanno a nozze, proponendoci una sfilata di tuttologi, vestiti di tutto punto, che con le loro giacchettine alla moda, i capelli agghindati, le barbette ben curate, il cerone di scena, il sorrisetto di circostanza e l’aria saccente, si professano paladini dei diritti umani. E ognuno di loro, per supportare le proprie tesi, riporta una versione riveduta e corretta della legge.
In realtà, del destino dei migranti a questi parolai non gli frega un bell’accidente: l’importante è farsi vedere in tv, sperando di raccogliere voti (se politici) o vendere qualche libro in più (se scrittori). Ma di muovere un dito o alzare il didietro dalle poltrone comode degli studi televisivi o delle loro scrivanie manco gli passa per la testa. Continua a leggere “Caso Diciotti: la sfilata degli ipocriti”

La nuvola a mensola che fa impazzire il web (?)

Oggi l’ANSA dà la notizia che su Pescara si è vista una nuvola minacciosa le cui immagini stanno impazzando sul web http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/terra_poli/2019/03/12/sul-web-impazza-la-nuvola-a-mensola-comparsa-a-pescara_4fb49af8-fed3-40de-aafd-00ce72694195.html

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche noi non ce la siamo fatta mancare… Questa è del 23 gennaio 2019 a Costa Paradiso, Sardegna.
(Purtroppo la qualità non è granché, ma rende l’idea lo stesso, no?)

Gatti di Costa Paradiso: continua la collaborazione tra Fondo Amici di Paco e Arca Sarda

Si rinnova la collaborazione tra Fondo Amici di Paco , associazione nazionale no profit per la tutela degli animali, e Arca Sarda di Santa Teresa Gallura, per la sterilizzazione delle colonie feline di Costa Paradiso (v. link). L’iniziativa è partita 3 anni fa, sulla base di un rapporto consolidato da anni con l’associazione sarda, che il Fondo Amici di Paco aiuta soprattutto attraverso la Campagna Antiparassiti (v. link).
«Per il terzo anno», commenta Diana Lanciotti, fondatrice del Fondo Amici di Paco, «dobbiamo ringraziare la generosità di tante persone che da tutta Italia ci sostengono, consentendoci di portare il nostro aiuto a questa zona della Sardegna a cui sono particolarmente legata.»

Continua a leggere “Gatti di Costa Paradiso: continua la collaborazione tra Fondo Amici di Paco e Arca Sarda”

Le prime verità sull’Africa?

Neocolonialismo francese e Franco CFA

Vi prego prendetevi dieci minuti per sapere tutto di come la Francia sfrutta interi paesi africani. Raccontato nei particolari non da me, ma da Paul, patriota africano ed esponente del movimento panafricanista, in un convegno organizzato da Fratelli d'Italia. Garantisco che ne vale la pena. Aiutateci a far conoscere il dramma di interi popoli facendo girare questo video!

Publicada por Giorgia Meloni en Jueves, 28 de febrero de 2019

 

Una testimonianza illuminante.
Non per autocitarmi, ma ne avevo parlato proprio pochi giorni fa: https://www.dianalanciotti.it/2019/02/lipocrisia-dellaccoglienza/

Chi sono i veri razzisti? Quelli che vorrebbero aiutare l’Africa e gli Africani a godersi la propria patria, com’è diritto di ogni uomo su questa terra, o quelli che destabilizzano l’Occidente favorendo i flussi migratori e riducendo i “profughi” a vivere in Europa (possibilmente in Italia…) come derelitti?

Diana Lanciotti

Anch’io sto con i pastori sardi… ma quelli veri!

La protesta dei pastori sardi non può non essere considerata giusta e sacrosanta. Condivido le loro rivendicazioni e, conoscendo molto bene l’eccellenza dei prodotti sardi, mi stupisco che anziché esserci una maggiore richiesta rispetto alla produzione, tale da assorbire eventuali eccedenze, esistano, appunto, delle eccedenze.

Continua a leggere “Anch’io sto con i pastori sardi… ma quelli veri!”

L’ipocrisia dell’accoglienza

Sto pensando a quanta ipocrisia ci sia nelle dichiarazioni, giunte all’apoteosi nella notte degli Oscar, sull’uguaglianza tra uomini. Si sprecano le frasi del tipo “Siamo tutti uguali su questa terra”, “Non ci sono differenze tra popoli”, “No al razzismo”, “Dio ci ha fatto tutti uguali”, “Dobbiamo essere fratelli”, “Il colore della pelle non conta”.
Tutto vero, affermazioni incontrovertibili, su cui nessuno (se non qualche irriducibile xenofobo permeato di teorie naziste) può aver da ridire.
La realtà è che sono proprio coloro che esprimono queste verità “inconfutabili” a smentirle, questi fautori dell’accoglienza che vorrebbero che l’Africa si svuotasse per portare tutti gli Africani qua, e farli vivere ai margini della società, come tanti disadattati. Sono quelli che chiamo “aguzzini dell’accoglienza”.
Siamo tutti uguali, su questa terra, con uguali diritti. Appunto.

Continua a leggere “L’ipocrisia dell’accoglienza”