Le riflessioni di Diana sull’avvelenamento di Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro

La notizia dell’avvelenamento della cagnolina di Susanna Tamaro ha provocato un’ondata di sdegno, che si è diffusa soprattutto sui social.
Diana Lanciotti, giornalista, scrittrice e fondatrice del Fondo Amici di Paco, associazione nazionale per la tutela degli animali, sul proprio sito ha voluto scrivere un messaggio di solidarietà a Susanna Tamaro ed esprimere le proprie riflessioni.
Lo ha fatto col ben noto stile pacato, senza toni urlati o scagliare anatemi di classico stampo animalista, con l’equilibrio che caratterizza ogni sua iniziativa, improntata al “persuadere con dolcezza” anziché con i pugni nello stomaco.
Di seguito il testo scritto da Diana.

 

Simona Rocchi
ufficio stampa Fondo Amici di Paco
www.amicidipaco.it

Continua a leggere “Le riflessioni di Diana sull’avvelenamento di Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro”

Avvelenata Pimpi, la cagnolina di Susanna Tamaro

Leggo con sgomento la notizia che Pimpi, la cagnolina che Susanna Tamaro aveva adottato 6 mesi fa e con la quale aveva creato un rapporto simbiotico, è morta a causa di un boccone avvelenato.
Conosco il dolore, avendolo vissuto con il mio Joy, morto in Sardegna per un boccone probabilmente destinato ai cinghiali.
Nessun essere vivente merita una fine tanto orribile.
Inutile augurare del male a chi si macchia di questi delitti: il peggior destino per questi assassini è andare in Paradiso… dove ad accoglierli troveranno le anime di tutti gli animali uccisi. Questa sarà la loro condanna per l’eternità.
A nome mio e del Fondo Amici di Paco, voglio esprimere  a Susanna Tamaro tutta la tristezza ma anche la solidarietà che proviamo nei nostri cuori.
Un abbraccio, nella certezza che Pimpi da Lassù continuerà a vegliare su di lei.

Diana

 

 

Megaesofago canino… curarlo si può!

Il megaesofago canino si sta rivelando una patologia sempre più diffusa.
La disinformazione sull’argomento è purtroppo tanta. Le notizie frammentarie e poco corrette gettano nella disperazione i proprietari di cani che non sanno che cosa fare.
Ma il megaesofago si può curare, spesso senza dover ricorrere a interventi rischiosi e invasivi, come ha dimostrato Diana Lanciotti, la fondatrice del Fondo Amici di Paco, con il suo Joy, che da cucciolo era dato per spacciato ed è stato curato con successo dal dottor Dalzovo, esperto di queste patologie.
Nella rubrica “La posta di Diana” (sezione “I nostri migliori amici”) del suo sito, Diana pubblica da anni le lettere di tutte le persone che le scrivono per avere un consiglio.
L’intento è di mettere a disposizione di tutti coloro che si trovano ad affrontare questo problema la propria esperienza e le possibili soluzioni.
Di seguito abbiamo raggruppato le lettere e le risposte per agevolare la consultazione.
Per qualunque chiarimento scrivete a diana@amicidipaco.it

Continua a leggere “Megaesofago canino… curarlo si può!”

L’Arca di Noè presenta “Ogni gatto è un’isola”

La puntata del 30 dicembre 2018 de L’Arca di Noè, il tg degli animali del TG5, ha dedicato la rubrica CAN-PIELLO a Ogni gatto è un’isola  di Diana Lanciotti, il più recente successo di una scrittrice che con i suoi libri dedicati agli animali, storie o guide che siano, conferma la sua straordinaria capacità di indurre importanti riflessioni e aumentare il rispetto e la comprensione tra tutti gli esseri viventi.

Continua a leggere “L’Arca di Noè presenta “Ogni gatto è un’isola””

Il lato triste del Natale

Sull’ANSA oggi compare la notizia che in questi giorni le più cercate su Google sono le ricette con cappone e faraona. Notizia accompagnata dalla foto di un povero cappone decapitato, con le zampe incrociate, attorniato da arance e noci.
Triste il contenuto e anche la forma: nessun accenno al fatto che quel cappone era un essere vivente e che per finire così su quel piatto è stato ammazzato dagli esseri umani.
Non si è suicidato, non ci è finito da solo. È arrivato lì dopo una serie inenarrabile di sofferenze, per soddisfare l’ingordigia e la superficialità degli “umani”, in nome di quella tradizione che con lo spirito vero del Natale non ha proprio niente da spartire.

http://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/dolce_e_salato/2018/12/23/cappone-e-faraona-re-del-web-a-natale-picchi-di-ricerche-_2cba7a18-482a-4c17-b87d-b9e8f479a092.html

Un augurio speciale… con un pensiero a chi è meno fortunato…

Grazie di cuore a tutti coloro che anche quest’anno ci hanno seguiti e sostenuti,
rendendo possibili le cose grandi e belle che abbiamo fatto per migliorare un pezzettino di mondo.
Una missione che tutti insieme possiamo darci per il 2019,
che vi auguro sereno, ricco di soddisfazioni e stracolmo di affetto.

Uno speciale e affettuoso ringraziamento ai nostri volontari che in questi giorni sono impegnatissimi per fare in modo che i “Regali di Paco” trovino posto sotto l’albero di chi li ha scelti come testimonianza del proprio desiderio di aiutare le creature più bisognose.

Diana Lanciotti
_____________________________________
Presidente onorario
FONDO AMICI DI PACO
Associazione nazionale per la tutela degli animali
Organizzazione di Volontariato – O.N.L.U.S.
25015 Desenzano del Garda (BS) – Italy
Tel. +39 030 9900732 Fax +39 030 5109170
diana.lanciotti@amicidipaco.it
diana.lanciotti@dianalanciotti.it
www.amicidipaco.it
www.dianalanciotti.it

Devolvi il 5×1000 al Fondo Amici di Paco per aiutare tanti animali in difficoltà.
Il codice fiscale da indicare è: 01941540989.
Per informazioni: www.amicidipaco.it
Aiutaci ad aiutarli.
Grazie per la tua solidarietà.

 

C’è ancora un po’ di tempo per ordinare il mitico Calendario di Paco 2019 prima che finisca!

IL CALENDARIO DI PACO 2019 STA PER FINIRE: NON LASCIATEVELO SCAPPARE!
Avete già ordinato il vostro Calendario di Paco per il 2019? Avete pensato a quanto farebbe piacere riceverlo ai vostri cari, ma anche al vostro veterinario, al vostro commercialista, al vostro medico…? A tutte le persone, insomma, che durante l’anno potranno ricordarsi con piacere di voi per questo utile e graditissimo regalo.
Se non l’avete ancora fatto, siete ancora in tempo… il Calendario di Paco 2019 è andato a ruba ma è ancora disponibile in alcune decine di copie.
Affrettatevi a ordinarlo per non restare senza!

Continua a leggere “C’è ancora un po’ di tempo per ordinare il mitico Calendario di Paco 2019 prima che finisca!”

Il Calendario di Paco 2019 su Animal Glamour

Come sempre attenta alle iniziative benefiche del Fondo Amici di Paco, Animal Glamour, la testata online diretta e fondata da Carmi Mazzucchi, dedica  ampio risalto al  Calendario di Paco, per un anno all’insegna della solidarietà, in compagnia di tanti bei musi ritratti dal magico obiettivo di Diana Lanciotti, scrittrice, giornalsta e fondatrice del Fondo Amici di Paco, a cui va devoluto il ricavato del Calendario, come di tutti i libri di Paco Editore.
Se non l’avete ancora comprato, fatelo subito: sta per finire!
Lo trovate in libreria o sul sito www.amicidipaco.it.

Per info: paco@amicidipaco.it, tel. 030 9900732.

NON SIAMO GIOCATTOLI. Non regalarci a Natale

NON SIAMO GIOCATTOLI. Non regalarci a Natale
LA CAMPAGNA DEL FONDO AMICI DI PACO CONTRO GLI ACQUISTI O LE ADOZIONI IRRESPONSABILI DI CANI O DI GATTI.
Da vent’anni il Fondo Amici di Paco promuove la campagna NON SIAMO GIOCATTOLI. NON REGALARCI A NATALE contro gli acquisti natalizi di cani o di gatti che, finita la novità, rischiano l’abbandono. Sono decine di migliaia i cani e i gatti abbandonati per strada ogni anno e migliaia gli incidenti stradali causati dai randagi. Vittime di un gesto ignobile come l’abbandono sono spesso cagnolini o gattini regalati a Natale, magari fatti trovare come regalini infiocchettati sotto l’albero. Ma non sempre si riflette sul fatto che il “possesso” di un cane, o di un gatto, è un impegno che comporta serie responsabilità e precisi doveri (non solo in termini di salute e cibo, ma anche di affetto e tempo da dedicargli) e presto il cane, o il gatto, diventerà una presenza scomoda e ingombrante.

Continua a leggere “NON SIAMO GIOCATTOLI. Non regalarci a Natale”