BLACK SWAN a Portofino

Sabato 8 Luglio a Portofino si è tenuta la presentazione di una nuova collezione moda firmata dai prestigiosi Cantieri Sangermani. Padrino della manifestazione è stato il famoso attore Alessandro Preziosi, che ha letto alcuni suggestivi brani di Black Swan, il romanzo di Diana Lanciotti incentrato proprio su uno splendido Sangermani d’epoca.

Paco, il Re della strada

UN GRANDE RITORNO. IL PRIMO LIBRO DI PACO, UN CULT PER TUTTI GLI AMANTI DEGLI ANIMALI.

Ritorna, con Paco Editore, il primo libro di Diana Lanciotti su Paco, un libro imperdibile per conoscere la storia di Paco, il famoso testimonial e ispiratore del Fondo Amici di Paco. Un cane reale che, con il suo esempio, ha salvato migliaia e migliaia di suoi simili dalla solitudine.
Un libro che è entrato nella storia della narrativa “animalista”, una storia piena di speranza e insegnamenti per riflettere, comprendere, amare. Il libro che ha dato vita al Fondo Amici di Paco, l’associazione che da anni si occupa di assicurare un futuro più felice a migliaia e migliaia di cani e di gatti.
Il ricavato, come per tutti i libri di Paco Editore, è devoluto al Fondo Amici di Paco, per aiutare i cani e i gatti senza famiglia.
In tutte le librerie o su www.amicidipaco.it

Antidemocratici e cagasotto

Avevo pensato di stendere un pietoso velo, nonostante le sollecitazioni ricevute a dire la mia, sul secondo e per fortuna ultimo “confronto” televisivo tra Berlusconi e Prodi. La pietà e un po’ di spirito cristiano m’impedivano di infierire ulteriormente sul farsesco spettacolo di un uomo ridotto a un mocio lavapavimenti dalla strapotente e straripante superiorità di un avversario che, ancora una volta, ha dimostrato di conoscere la materia “Italia” e di essere la persona giusta a governarla.

9 aprile: stavolta la faccenda è seria

Il prossimo 9 aprile guai a sbagliare: stavolta non si scherza. Stavolta rischiamo davvero di vederci togliere le nostre libertà, rischiamo di veder annullato il credito che abbiamo acquisito all’estero, rischiamo di perdere le conquiste fatte, in tutti e dico tutti i settori, dall’economia al lavoro al diritto alla scuola.
In poche parole, rischiamo di tornare indietro.
E non di 5, ma di 50 anni!

(clicca su “Leggi tutto” per leggere il seguito)

I MIEI MUSI ISPIRATORI

I MIEI MUSI ISPIRATORI. UN LIBRO DA GUSTARE CON GLI OCCHI E COL CUORE. UN NUOVO OMAGGIO DELL’AUTRICE DI “PACO, IL RE DELLA STRADA” AI MIGLIORI AMICI DELL’UOMO

Dopo quattro libri di grande successo (“Cè sempre un gatto”, “Paco, il Re della strada”, “Paco. Diario di un cane felice” e “In viaggio con Paco”), indiscussi cult di… cultura canina e felina, Diana Lanciotti dedica un libro fotografico ai suoi splendidi “musi ispiratori”: una carrellata di ritratti di cani e gatti che raccontano l’amore e il feeling tra la scrittrice e gli animali. Ogni ritratto è accompagnato da un commento dell’autrice, che fa di questo libro qualcosa di più di un semplice libro di bellissime fotografie.

OLTRE 180 SPLENDIDE FOTO A COLORI DI CANI E DI GATTI.

Il mio angelo custode

Una volta tanto non parlerò di Paco (su di lui ho scritto libri e libri) ma di Boris.
E’ il primo sorriso che incontro la mattina, quando scendo al piano terra (il secondo è di Paco, che si alza dalla brandina e mi viene incontro sventolando la coda).
Lui è lì, in fondo alle scale, ad aspettarmi.

(clicca su “Leggi tutto” per leggere il seguito)

Celentano: da "Azzurro" a… tendente al rosso?

No, non l’ho visto. E con questo rispondo alle decine di lettere che mi sono arrivate, tutte all’incirca con la stessa domanda: “Hai visto Celentano? Che cosa ne pensi?”
Ne penso quello che ho sempre pensato: che quando uno sa fare bene una cosa, anzi molto bene, è bene che continui a farla e perseveri per migliorarsi. E Celentano sa cantare molto bene… e allora perché si ostina a fare il conduttore/intrattenitore/predicatore/politico, quando non gli riesce per niente bene?

(clicca su “Leggi tutto” per leggere il seguito)

DELFINI, FIORENTINA E PAR CONDICIO…

Due notizie, trasmesse in questi giorni al telegiornale delle 20, mi hanno letteralmente bloccato il boccone che stavo ingoiando, e che ancora adesso è lì che fatica ad andare giù.
La prima è che anche quest’anno saranno decine di migliaia i delfini catturati in Giappone, dove il primo ottobre si è riaperta la stagione di caccia che proseguirà fino ad aprile, per rimpolpare il mercato della carne e l’industria dei delfinari di tutto il mondo.

Orsù, corriamo a vaccinarci…

Da anni, e più passano gli anni e più me ne convinco, sostengo che il mondo è retto e controllato da quattro grandi entità: le aziende farmaceutiche, le società petrolifere, le case automobilistiche, le banche. Questi enormi poteri, o strapoteri, hanno nelle mani le sorti del mondo e tutti i settori secondari ruotano intorno a questi quattro “soli”, come tanti satelliti o pianetini che da essi traggono forza e linfa vitale: mi riferisco alla politica, all’industria, allo spettacolo, e, soprattutto, all’informazione, che forse più di tutti gli altri pianetini è manovrata da questo potentissimo e nefando quadrumvirato, del quale l’informazione il più delle volte non è che la pura e semplice emanazione.