News

Una gatta dal bosco… a Striscia la notizia!

Un libro che fa del bene a cani e gatti

La gatta che venne dal bosco, il quattordicesimo libro di Diana Lanciotti, scrittrice e fondatrice del Fondo Amici di Paco, sta avendo un successo formidabile.
Tutti ne parlano: giornali, radio, tv e ovviamente lettori.
Sabato sera il libro è stato presentato a Striscia la notizia e milioni di spettatori sono rimasti affascinati dagli occhi verdissimi di Maggie (la “Monica Bellucci dei gatti”), che spiccano come due smeraldi sulla copertina del libro.
E sono rimasti colpiti dal fatto che questa gattina venuta dal bosco ora possa aiutare, attraverso la vendita del libro, tanti gatti e tanti cani rimasti colpiti dall’alluvione che ha devastato la Sardegna lo scorso novembre.
Il ricavato, infatti, va devoluto dal Fondo Amici di Paco ai rifugi sardi più colpiti.
In proposito va ricordato che Paco Editore è nato 15 anni fa come casa editrice del Fondo Amici di Paco (associazione nazionale per la tutela degli animali ONLUS nata nel 1997 e tra le più attive e amate) per finanziarne le iniziative a favore degli animali.

(Clicca su “continua” per leggere il seguito)

«Quella che ha devastato la Sardegna è una catastrofe di cui più nessuno parla», dice Diana Lanciotti, «e che le istituzioni e l’informazione, dopo un’iniziale parvenza di interesse, stanno ignorando. Le prime perché la politica è sempre pronta a saltare sul carro delle emegenze per avere visibilità e fare false promesse che restano perlopiù disattese, sperando che la memoria degli elettori sia cortissima. E stampa, tv ecc. perché ormai tutta l’informazione si alimenta col sensazionalismo, e un’alluvione i cui morti sono ormai sepolti non fa più notizia. Perciò è stata una sorpresa bellissima che Striscia la notizia abbia voluto riparlarne, facendo un grande regalo a noi ma soprattutto alla Sardegna, ricordando che c’è ancora bisogno di aiuti, tanti aiuti, e che il Fondo Amici di Paco nel suo piccolo non ha dimenticato chi ha sofferto e tuttora soffre e si impegnerà ancora per tutto ill 2014 ad aiutare i rifugi sardi. Anche il mensile Quattrozampe ha voluto parlarne sul numero di marzo. Grazie quindi a Striscia la notizia e a Quattrozampe per averlo voluto ricordare a tanti milioni di italiani: l’emergenza non è finita, anche se non se ne parla quasi più.»

Il libro La gatta che venne dal bosco sta avendo tantissime richieste, ma essendo la distribuzione ancora all’inizio sono poche le librerie dove è presente.
In ogni caso il libro è acquistabile direttamente presso Paco Editore o sul sitowww.amicidipaco.it. L’acquisto diretto determina maggior ricavato per la beneficenza.
In 15 giorni la prima tiratura è andata esaurita rendendo necessaria un’immediata ristampa, che ha permesso qualche ritocco estetico che rende il libro ancora più bello. Si tratta di una versione più preziosa, con una carta FSC (prodotta con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite) e una copertina con uno speciale trattamento soft touch, a effetto velluto, piacevolissimo da maneggiare.
Quindi ora anche la bellezza dell’abito si abbina alla bellezza dei contenuti di questa storia magica, tenera e divertente, scritta con la verve e la passione che caratterizzano tutti i libri della Lanciotti. Per il piacere di tutti i gattofili, ma non solo.

Per acquisti e informazioni: Fondo Amici di Paco, tel. 030 9900732, paco@amicidipaco.it, http://www.amicidipaco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.