I nostri migliori amici

Allergia?

Ho urgentemente bisogno di trovare una nuova padrona alla nostra bellissima pastore tedesca Luna. Lei ha 7 anni nata in Svezia, ottimo pedigree… mio figlio è diventato allergico e non possiamo più tenerla con noi. Non so come fare e non vorrei vedere Luna finire in un canile… HELP ME per favore!!!
Grazie

Lettera firmata

(clicca su “Leggi tutto” per leggere la risposta di Diana)

Che tristezza, quando ricevo messaggi di questo genere! E ne ricevo tanti. Troppi.
Quasi sempre riguardano cani non più giovani, o comunque non più cuccioli, che una volta cresciuti non assomigliano più a quel dolce peluche che sembrava finto da tanto era bello e poco impegnativo.
Invece un cane quando cresce aumenta di mole ma anche di esigenze e allora mica tutti hanno tempo, voglia… cuore per continuare ad accudirlo. Ma… e pensarci prima? Pensarci prima che un cane cresce, perde le fattezze cucciolesche che intenerirebbero anche il cuore di un sasso, che ha dei bisogni, materiali ma soprattutto affettivi. Che dipende da noi in tutto e per tutto e noi abbiamo grandi responsabilità nei suoi confronti. E che poi invecchia e allora avrà ancora più bisogno di noi.
I motivi della rinuncia a un cane che si è avuto accanto magari per anni sono vari: a volte è un’improvvisa allergia, a volte un improvviso trasloco, a volte il bambino che nasce, a volte un nuovo lavoro, a volte… bah, non me li ricordo nemmeno più. Ma quasi sempre, purtroppo, se si scava, non si tratta di motivi, ma di scuse. E il ricatto è: “non vorrei vederlo finire in canile” o, da parte dei più smaliziati, “non vorrei essere costretto a farlo sopprimere”.
Che tristezza! Certo, non sarà il vostro caso, cara amica: voglio credere che il vostro sia un motivo reale (e allora mi dispiace sinceramente per la salute di tuo figlio, almeno quanto mi dispiace per il futuro incerto di Luna). Ma spero anche che abbiate pensato tanto e a fondo a quali saranno le conseguenze (tutte devastanti) nella mente e nel cuore di Luna che, dopo sette anni nella vostra famiglia, dovrà andarsene e ricostruire un’esistenza fatta di affetti, abitudini, certezze. Voglio credere che ci abbiate pensato e abbiate considerato bene a che cosa Luna andrà incontro e a che cosa andrà, sennò, incontro la vostra coscienza se il motivo del suo allontanamento è in realtà la sua non più giovane età.
Se proprio non ci sono alternative (ma sono sicura che pensandoci bene ne troverete: magari basta non farli convivere a strettissimo contatto…) sul sito www.amicidipaco.it potrete mettere un annuncio nella rubrica “adottabili”. Ma mi raccomando: fate attenzione ad affidarla a persone fidate. Credo che Luna se lo meriti.
Fatemi sapere

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.