I nostri migliori amici

Rex con il megaesofago

Signora Diana,
il mio cane si chiama Rex, ha due anni e mezzo ed è un bastardino di taglia media di circa 17-18kg. Da circa un anno e mezzo gli è stato diagnosticato un megaesofago. Con le dovute precauzioni nella alimentazione sono riuscito a farlo vivere bene senza far uso di medicinali e cure particolari. Negli ultimi tre mesi, però, la situazione è peggiorata. E’ costantemente sottopeso, magia poco, sbava per 2-3 ore ad intervalli di 10 -12 ore e soprattutto soffre le pene dell’inferno. Devo ammettere che la situazione non è delle più semplici . Ho bisogno di qualche consiglio, di qualcuno che possa indicarmi una qualche cura. Purtroppo non vivo in Italia.
Grazie

Luca

Gentilissimo Luca, mi dispiace tanto per il suo Rex. In questo sito ho risposto molte volte a chi mi ha scritto a proposito di questo problema, sapendo che il mi Joy è stato curato dal nostro veterinario con successo.
La invito a leggere le numerose lettere che trova in questa rubrica.
A parte le invio il numero di telefono del dottor Dalzovo. Lui ha lo studio a Verona. Però può telefonargli a nome mio per sentire il suo parere.
Mi tenga informata. Intanto, tantissimi auguri

Diana

P.S. Qui troverà diverse risposte alle lettere di altri proprietari di cani con megaesofago:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.