I nostri migliori amici

Il dottor Dalzovo

Cara Diana, sono Cristiana, una vegana che adora gli animali più di tutto.
Ho scoperto giovedì scorso che il Dr Dalzovo ci ha lasciati e sono rimasta a dir poco scioccata. Ultimamente l’avevo visto molto dimagrito e la sua voce al telefono sembrava tremolante ma speravo che, qualsiasi cosa gli fosse successa, se la cavasse…
Ero abituata a vederlo più volte all’anno per i miei animali o quelli di amici o conoscenti. E sempre stato il punto di riferimento mio e della mia famiglia.
Il tuo articolo “il mio veterinario” mi ha commossa. Non avresti potuto descrivere meglio l’impatto che ha avuto anche nella mia vita, come nella tua.
Sono stata sua cliente per 31 anni. Qualunque problema avesse qualsiasi animale sapevo ci sarebbe stato Dalzovo con una risposta sicura.
Sono di Verona e nonostante abiti in Francia sono sempre venuta regolarmente dal Dr Dalzovo e lo sentivo telefonicamente tutte le settimane.
Le poche volte che a causa della distanza ho provato a consultare un veterinario locale me ne sono pentita e mi sono ritrovata l’indomani in macchina in direzione Verona per finalmente trovare una soluzione col Dr Dalzovo.
La sua simpatia e la gentilezza con cui toccava o parlava agli animali mi mancano già profondamente.
Sono anche preoccupata per gli animali. Credo sia impossibile trovare qualcuno così affidabile e competente.
Tu conosci qualche discepolo del Dr Dalzovo, qualcuno che abbia imparato da lui e di cui ci si possa fidare?
Grazie infinite

Cristiana

(clicca su “continua” per leggere la risposta di Diana)

Cara Cristiana,
in effetti è una grave perdita per tanti animali e tante persone. Ogni giorno ne ho la conferma, leggendo testimonianze come la tua.
Era un uomo eccezionale, davvero preoccupato del benessere degli animali, senza però mai perdere di vista quello delle persone. Nutriva sempre un grande rispetto per tutti.
Era lontano anni luce dall’idea di business. Sotto questo aspetto mi ha sempre ricordato l’approccio di mio padre, medico, alla sua professione. Che, soprattutto al giorno d’oggi, per tanti è diventata un mezzo per far soldi sulla pelle altrui. Lo dico purtroppo con cognizione di causa: finché è stato il dottor Dalzovo (che come grande esperto di omepatia poteva dare consigli precisi e puntuali anche agli esseri umani) a consigliarmi, non ho mai avuto problemi. Anzi: ogni cosa si risolveva in modo semplice, senza effetti collaterali. Invece, appena mi sono affidata ai medici “umani” (in buona parte disumani) sono successi i guai. Non dico che siano tutti così, però a me sono capitati i peggiori, che rovinano la reputazione della categoria. C’è solo da sperare che i loro colleghi “per bene” (che sono la maggioranza) prendano le distanze da questi cialtroni.

In tanti anni il dottor Dalzovo si è guadagnato la stima, il rispetto e l’affetto di persone da tutte le parti, tanto che aveva clienti in tutta Italia e, come mi confermi, all’estero. Per tanti era “l’ultima spiaggia”. E ha risolto casi ritenuti irrisolvibili. Disperati.
Non sarà facile, anzi credo che sarà impossibile sostituirlo. Però… però dobbiamo provarci.
Sono in contatto con Alberto, il suo collaboratore più fidato, che è il suo legittimo successore. In attesa che Alberto si laurei, l’ambulatorio del dottor Dalzovo sarà condotto da un collega di cui il dottore aveva molta fiducia, che anch’io ho avuto modo di conoscere. Se il dottor Dalzovo ha designato lui, possiamo fidarci.
Ciò non toglie che ci mancherà tremendamente.

Un caro saluto

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.