News

I consigli di Diana su OK Salute e Benessere

OK03_RB_ANIMALI

 

È in edicola il numero di marzo di “OK Salute e Benessere”, il mensile dedicato alla salute.
Nella pagina sugli animali, nella rubrica “I consigli dell’esperta”,  Diana Lanciotti parla delle “regole per parlare al proprio cane”.

C’è chi afferma che, poiché il cane non parla il nostro linguaggio, non dovremmo parlargli ma usare i movimenti del corpo e la mimica facciale. In realtà, vivendoci accanto, i cani imparano a capire le nostre parole. «L’importante è ricordarci che la parola ha efficacia se è accompagnata dal giusto tono di voce», spiega Diana Lanciotti, fondatrice del Fondo Amici di Paco (amicidipaco.it) e autrice di vari libri, come L’esperta dei cani (Paco Editore), il cui ricavato è devoluto per aiutare gli animali bisognosi.
«I cani tra di loro comunicano anche con vocalizzi. Noi no, perciò dobbiamo sforzarci di pronunciare le parole con il tono giusto e usare sempre le stesse». A volte li confondiamo con parole e messaggi contraddittori o poco chiari.
«Spesso ècome se gli parlassimo un po’ in arabo, un po’ in inglese, un po’ in italiano… mentre gli abbiamo insegnato a capire solo l’italiano», prosegue Lanciotti. «Mi spiego: se li abbiamo abituati a capire un comando e un concetto con una determinata parola, non dobbiamo cambiarla o aggiungerne altre che li confonderebbero. Un esempio? Se il nostro cane è abituato a sedersi al comando “seduto”, eviteremo di aggiungere altre parole, tipo: “Avanti, su, siediti bello…” Oppure, se l’abbiamo abituato al no, perché quando c’è bisogno di un bel no deciso gli diciamo: “Ma dai, non fare così, lo sai che non voglio”? I cani sono anime candide, felici di compiacerci. Dobbiamo facilitare loro il compito, comunicando in modo chiaro, semplice, coerente».

Pubblicitaria, scrittrice, giornalista e fondatrice del Fondo Amici di Paco, l’associazione no-profit da lei fondata 20 anni fa, Diana Lanciotti ha all’attivo decine di casi affrontati e risolti, grazie all’esperienza, alla passione e al senso pratico che la contraddistinguono.
Con i libri L’esperta dei cani, I cani non hanno colpe e la rubrica “Parliamone insieme” che cura da una decina d’anni sulla rivista “Amici di Paco”, si è ritagliata un ruolo molto importante nel mondo cinofilo, dov’è considerata un’autorevole esperta in materia di educazione e comprensione dei nostri cani. A lei si rivolgono tanti proprietari, disorientati da teorie a volte confuse e contraddittorie, per risolvere piccoli e grandi problemi di convivenza.

«È una sfida e una soddisfazione, per me, essere al fianco di tante persone sfiduciate o addirittura spaventate dal non riuscire  a capire come risolvere problemi che a volte sono ingigantiti dall’ansia o dalle risposte ambigue di certi esperti (non tutti, per fortuna) che a volte consigliano teorie poco applicabili alla realtà e che, non sortendo effetti, finiscono per gettare nello scoramento i proprietari», spiega Diana. «E poi, grazie al comune amore per gli animali, si finisce per instaurare veri e propri rapporti di amicizia che vanno ben oltre il momento contingente legato allo specifico problema (o presunto problema). E il dialogo spazia dai nostri animali a tanti altri argomenti, in un continuo e reciproco arricchimento mentale e spirituale. È molto bello e gratificante, ed è la molla che mi spinge a non smettere mai di ascoltare le richieste di aiuto. Perché chi si rivolge a me, dopo aver tentato altre strade con scarso successo, ha spesso raggiunto un livello di preoccupazione e frustrazione molto alto. E poi le tensioni finiscono per riversarsi sui propri famigliari e coinvolgere tutta la famiglia. Così, senza calare dall’alto le mie “verità”, cerco di mettermi al suo fianco e di percorrere, o ripercorrere insieme, una parte di cammino per arrivare alla soluzione capace di riportare la serenità perduta, dentro di sé, nel rapporto con il proprio cane e anche in famiglia».

I libri L’esperta dei cani e I cani non hanno colpe possono essere acquistati sul sito www.amicidipaco.it o nelle migliori librerie.
Per ricevere in abbonamento la rivista “Amici di Paco”, di cui Diana Lanciotti è direttore responsabile, trovate qui tutte le informazioni.

Simona Rocchi
ufficio stampa Fondo Amici di Paco
www.amicidipaco.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.