I nostri migliori amici

È tornato il sorriso

Cara Diana, da una settimana siamo i felici genitori di Pongo, un cucciolotto trovato in un fosso. Siamo andati al canile, come ci avevi consigliati, e lui era lì ad aspettarci.
La nostra Paola come ti avevo scritto non lo voleva, continuava a piangere per Ben e non voleva più cani… Diceva che il suo cuore era morto con Ben… ora è la prima a voler tenere Pongo sempre accanto e dice che è il “suo” cane (Ben era di tutta la famiglia).
Grazie per i consigli che ci hai dato. Anche se Ben è sempre nei nostri cuori, adesso con Pongo in casa si sorride e si ride di nuovo.
Con affetto

Margi

Cara Margi, grazie della bella notizia. Come dico sempre, un cane non si sostituisce, non si dimentica, ma l’amore che c’è dentro di noi non deve andare sprecato quando potremmo regalarlo a un’altra creatura che ne ha bisogno. Avete fatto benissimo, soprattutto per Paola. Ben era il suo primo cane e averlo perso così all’improvviso poteva diventare un trauma difficilmente superabile. Vostra figlia sta imparando che anche dopo i grandi dolori, a cui in ogni caso non si deve sfuggire, il cuore non muore ma si può aprire di nuovo all’amore e alla gioia.
Un abbraccio a tutti voi e una coccola a Pongo

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.