Libri

Dispiaciuta d’averlo finito

Carissima Diana, ti avevo scritto qualche settimana fa per complimentarmi con te per il libro “Boris, professione angelo custode”, perché mi ha commosso, perchè ha dato voce ai sentimenti che condivido pienamente nei confronti dei miei 5 “bambini pelosi”.
Avevo già avuto modo di apprezzare la tua scrittura con “Black Swan” e la tua sensibilità nei confronti degli animali, sia attraverso la rivista che con “I miei musi ispiratori” (stupende le foto e perfetti i commenti…).

Ora ho finito “White Shark” e sono molto dispiaciuta…. Dispiaciuta perchè è terminato! Hai descritto così bene i personaggi, hai approfondito talmente i loro profili psicologici che mi sentivo come se fossi insieme a loro… Tra l’altro mi ha molto commosso la figura di Giorgio, perchè purtroppo anch’io ho dovuto superare l’esperienza della morte di mio papà, da una manciata di mesi.
Mi sono stati di conforto mia figlia, mio marito e i miei bambini pelosi, anche se non ti nascondo che ancora oggi mi sembra impossibile che se ne sia andato.
Leggere i tuoi libri è come scoprire ogni volta delle sfaccettature di ciascuno di noi… a quando il prossimo libro? Complimenti anche per la scelta grafica delle copertine… A proposito, nel risvolto sei ritratta con Joy, vero?
Fagli una carezza da parte mia!
Un forte abbraccio a tutta la tua tribù pelosa da parte dei miei tappetoni

Doni

(clicca su “Leggi tutto” per leggere la risposta di Diana)

Cara Doni, ma tu mi vizi! Penso che ti dovrò assoldare come promotrice dei miei libri. Scherzi a parte, mi fa tanto tanto piacere quanto mi scrivi.
Scrivere mi piace moltissimo, e approfondire e descrivere la psicologia dei personaggi è la parte che preferisco. Sapere di aver disegnato ritratti realistici è una grande soddisfazione.
Mi dispiace per il lutto che hai dovuto affrontare. E’ bello e importante che tu l’abbia potuto affrontare con i tuoi cari al tuo fianco.
E ora rispondo alle tue domande: ho interrotto a metà da un paio di mesi un nuovo romanzo, sempre del filone mare-amore, per mancanza di tempo. Ho troppi impegni in questo periodo e temo che dovrò riprendere la stesura in autunno, che tra l’altro per me è il periodo più idoneo per rintanarmi in casa a scrivere. Spero che potrò mandarlo in stampa per Natale 2008.
Per quanto riguarda l’altra domanda: sì, quel bel cagnone è il mio Joy, che allora aveva 5 mesi (ora ha un anno e sette mesi ed è un colosso).
Ti mando un caro saluto, e ai tuoi "tappetoni" una grossa coccola

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.