I nostri migliori amici

Cucciola con megaesofago

Cara Diana,
fortunatamente girando su internet ho trovato il tuo sito. Dico fortunatamente perché proprio oggi pomeriggio ho appreso dal mio veterinario una bruttissima notizia… la mia cucciolina di appena 50 giorni ha un mega-esofago congenito.
Già da stasera ho iniziato a nutrirla in posizione seduta attraverso una siringa da 10 ml riempita con una soluzione apposita che mi ha consigliato il veterinario. Però vorrei sapere la terapia che ha prescritto il dottor Dalzovo per il tuo Joy… te ne sarei molto grata perchè non ho possibilità economiche per sottoporre la cucciolina all’intervento chirurgico. Sono davvero triste e disperata al solo pensiero di perderla così…
Spero di ricevere presto una tua risposta
Grazie di cuore

Maria

Cara Maria, ti capisco.
Quando mi dissero che cos’aveva Joy e addirittura che la sua veterinaria ne consigliava la soppressione mi disperai. Fortunatamente, tra tanti pareri allarmistici, fu proprio il nostro veterinario a darmi speranza. Iniziammo a curare Joy a nemmeno 2 mesi, e fino al cambio dei denti gli frullavo tutta la pappa. Nella risposta alla lettera precedente di Geraldina trovi anche che tipo di pappe preparo a Joy.
Lo facevo e lo faccio tuttora mangiare con la ciotola all’altezza del petto, per evitargli d doversi chinare. I primi sono stati mesi difficili, non te lo nascondo, soprattutto per la paura che tanti mi avevano trasmesso.
Sapevo poco o nulla del megaesofago: sembrava una patologia oltre che grave poco diffusa e poco conosciuta. Invece sto scoprendo che è anche troppo diffusa e che finalmente qualcuno ha capito che, prima di arrivare a rimedi incerti e devastanti come un’operazione o a pensare a soluzioni drastiche, c’è la possibilità di una cura che, se ben fatta, dà ottimi risultati consentendo ai nostri cani di fare una vita normalissima.
Certo, nessuno mi toglierà verso Joy una forma di attaccamento “esagerato”, dovuto proprio alle paure che ho vissuto all’inizio.
Capiterà anche a te con la tua piccola: il doverla accudire con tante attenzioni vi farà attaccare in modo meraviglioso.
Purtroppo io non posso darti i consigli che potrebbe darti un veterinario. E non credo nemmeno che ci siano soluzioni standard per tutti i casi.
Ti suggerisco perciò di rivolgerti al dottor Dalzovo (a parte ti mando il suo numero di telefono). Per informarlo in anticipo gli giro la tua mail.
Tantissimi auguri e una coccola alla piccolina. Fammi sapere, ci tengo.

Diana

P.S. Qui troverai diverse risposte alle lettere di altri proprietari di cani con megaesofago:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.