Covid: continua il calcolo sbagliato dei “nuovi positivi”

Ci risiamo, puntuali, con i dati gonfiati. Ormai, se mi seguite da quando ho incominciato queste analisi, sapete qual è l’errore nel conteggio. Sennò vi rimando (v. sotto) alle… puntate precedenti. Ma anche oggi ci sono ricascati, come vedete nel riquadro d’apertura.

La prova di questa “lievitazione” dei numeri la trovate dal solito confronto tra le tabelle diramate dal Ministero della Salute:

 

Prendete nella prima tabella (8 novembre) il totale della 5a colonna grigia da sinistra: il “Totale attualmente positivi”. Quindi togliete il totale della 5a colonna grigia della seconda tabella (7 novembre).
In questo caso, cioè, dovrete calcolare 558.636 – 532.536 = 26.100  (e non 32.616 come i media scrivono contando anche i guariti e i deceduti).
Anche oggi stanno gonfiando i numeri di 6.516 unità.
Ovviamente sono falsati anche i dati delle singole regioni.

Datemi una mano a diffondere queste analisi. Come da giorni auspico, prima o poi qualcuno dovrà darci conto dell’equivoco o dell’inganno.
Il dubbio resta lo stesso dei giorni scorsi: se barano su questi numeri che sono facilmente reperibili, che cosa fanno con i dati che continuano a tenere nascosti?

Aspettiamo i prossimi dati.

Diana Lanciotti

Come ti manipolo i numeri del Covid… e perché

Covid: continua il balletto dei numeri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *