I nostri migliori amici

Romeo, Golden Retriever con megaesofago

Gentile Diana,
mi chiamo Irene, sono di Roma e ho un bellissimo e amatissimo golden retriever che tra un paio di giorni compirà 11 anni.
Da qualche settimana gli è stato diagnosticato un megaesofago congenito, e, purtroppo, anche una burtta polmone ab ingestis.
Ha preso antibiotici vari e la polmonite sembrerebbe praticamente guarita. Tuttavia il povero Romeo continua a rigurgitare spesso, e , spesso, anche il cibo che mangia. è già dimagrito un paio di chili, e ultimamente fa fatica a essere tenuto in piedi 10 minuti dopo il pasto come facciamo di solito.
Da mangiare gli do omogeneizzati e polpettine di carne (j/d) piccole e ricoperte di parmigiano; spesso le polpette vengono rigettate per intero! dovrei forse provare con pappe liquide? conosci una marca di carne per cani migliore/più indicata?
La notte poi, vomita tanta saliva e catarro, forse a causa della posizione ..
Aspetto notizie e ti ringrazio moltissimo anticipatamente,

Irene

Gentilissima Irene, mi dispiace per il tuo Romeo e spero di poterti essere utile.
Su questa rubrica ho pubblicato diverse lettere in cui spiego l’alimentazione che ho sempre somministrato al mio Joy: mai cibi confezionati, ma un pappone misto di riso soffiato bagnato, carne di manzo macinata, ricotta, yogurt, formaggio, carote grattugiate, a volte ceci, olio extravergine di oliva e una o due volte la settimana un uovo crudo (v. https://www.dianalanciotti.it/2014/04/megaesofago-canino-curarlo-si-puo/)
Non ho mai avuto la necessità di metterlo “in piedi”: credo sia un equivoco e per “in piedi” si voglia dire di non farli chinare verso la ciotola, che perciò va tenuta alta su un supporto (in commercio ci sono appositi trespoli).
A Joy, ma lui era cucciolo, aveva giovato tantissimo una cura fatta dal nostro veterinario, che in questi anni ha curato tantissimi cani affetti da megaesofago.
In una mail a parte ti indico il suo telefono, nel caso in cui tu volessi sentire un suo parere. Magari il tuo veterinario (come fanno in tanti) può mettersi in contatto con lui per uno scambio di idee.
Tienimi aggiornata.
Intanto, tantissimi auguri

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.