News

Oreste. Due anni fa

Oggi, 23 giugno, sono passati due anni dal giorno in cui Oreste è “precipitato” nella mia vita, cadendo dal tetto di casa. Lui non è qui con me a festeggiare, ma senz’altro è con la sua famiglia.
In compenso proprio oggi sono usciti dal nido i piccoli usignoli che ora, tra uno svolazzo stentato e un atterraggio di fortuna, graffiano l’aria coi loro versi stridenti, così diversi dal canto adulto che, più avanti, riempirà i silenzi del giorno e della notte.
Benvenuti, piccoli usignoli. Buona e lunga vita.
Buon anniversario, Orestino. Buona e lunga vita anche a te.
E grazie per le gioie che mi hai dato e tutte le cose belle e semplici che mi hai insegnato e che anche dopo due anni non ho dimenticato.

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.