I nostri migliori amici

Lupo cecoslovacco con megaesofago

Salve Diana sono un ragazzo di 21 anni e abbiamo da poco avuto un cane lupo cecoslovacco che ora ha tre mesi.
Dopo 3 giorni di rigurgiti lo abbiamo portato da un veterinario che gli ha diagnosticato il megaesofago. La notizia mi deprime e mi abbatte avrei bisogno di sapere il piu’ possibile a riguardo di questa malattia sia per quanto riguarda le procedure da seguire nel caso in cui non volessi effetuare l’operazione, e in questo speravo mi potesse essere di qualche aiuto, sia per quanto riguarda la decisione avversa di farlo operare, per questo non si preoccupi mi rivolgerò a un veterinario. Leggendo nel suo blog ho potuto sentire di questo veterinario specializzato di Verona e speravo che mi potesse inviare il numero telefonico.. la pregherei di rispondermi con sollecitudine data la mia apprensione verso il cucciolo e soprattutto la mia paura..
Grazie di tutto

Giulio

Caro Giulio, capisco il tuo sgomento di fronte a questa notizia (ricordo benissimo come mi sentii quando mi comunicarono che il mio Joy, che allora aveva un mese e non era ancora arrivato in casa nostra, era affetto da megaesfago e, secondo la sua veterinaria, doveva essere soppresso…)
Sono riuscita a superare la paura quando ho visto che l’amore e le cure stavano facendo miracoli. Ora Joy è un cagnone robusto, vivacissimo e normalissimo. L’unica accortezza che adopero è di somministrargli due pasti e di mettergli la ciotola su un apposito trespolo per farlo mangiare senza chinare la testa.
Il tuo cucciolo è giovane e sono certa che con le cure adatte potrà condurre a sua volta una vita normale e felice. Come ho detto più volte l’operazione è devastante e temo inutile. Credo che sarebbe interessante sapere quanti sono i casi risolti di cani operati di megaesofago.
A parte ti scrivo il numero di telefono del dottor Marco Dalzovo, che ha curato il mio Joy e numerosi altri cani affetti dalla stessa patologia. L’importante è seguire le sue cure con precisione e costanza e tenerlo sempre informato dell’evoluzione.
Tantissimi auguri e… vedrai che il tuo cucciolo ce la farà.
Tienimi informata

Diana

P.S. Qui troverai diverse risposte alle lettere di altri proprietari di cani con megaesofago:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *