News

Dalle Dolomiti… con amore. Spunti di riflessione a favore dell’ambiente

L’ANSA* pubblica oggi un interessante intervento di Reinhold Messner che punta il dito contro i danni per le Dolomiti di un turismo indiscriminato.

Il famoso scalatore dichiara:

“Le montagne richiedono silenzio, rallentamento e un paesaggio incontaminato… Non è ammissibile che in montagna ci sia la stessa aggressività, lo stesso rumore, lo stesso inquinamento atmosferico dei centri urbani… La gente viene da noi dalle città e trova tutto questo, solo ancora peggio. È una follia…. Dove ci sono già impianti di risalita, non si può tornare indietro, mentre nuovi progetti vanno valutati con grande cautela.”

L’idea di Messner è di studiare un approccio meno aggressivo verso l’ “utilizzo” delle Dolomiti, ricorrendo anche alla chiusura dei passi in determinati orari e a una migliore distribuzione del turismo sul territorio.
Concetti che si potrebbero portare anche in Sardegna e, per quanto ci riguarda da vicino, nel luogo in cui ho casa dal 1994, uno dei posti più spettacolari, che non ha eguali nel resto del mondo.
Ormai per le devastazioni non si può fare niente: nemmeno se si arrivasse a un’auspicabile demolizione degli scempi, il territorio, ormai orribilmente offeso,  sarebbe recuperabile.
Per la durata effimera di due mesi scarsi di attività turistica e commerciale, si è violentato irreparabilmente una parte del territorio, facendo piazza pulita di vegetazione e rocce. Per attività aperte per sì e no due mesi, si sono creati veri e propri deserti, che fuori stagione gridano vendetta mostrando quanto l’ingordigia spicciola possa creare danni irreparabili alla Natura che ci circonda e ospita.
Però si può fare qualcosa perché questo posto, deserto e dimenticato per buona parte dell’anno, non diventi una giostra assordante e puzzolente per due mesi estivi.
Bisognerebbe recuperarne la vocazione residenziale, ridurre al minimo quella turistica e regolamentare accessi e utilizzo del territorio. Si può fare.
Vogliamo farlo?

Diana Lanciotti

*http://www.ansa.it/trentino/notizie/2018/05/03/messner-chiudere-passi-dolomitici_b1065649-2b43-4647-b44c-58daacb1e75a.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.