News

Professor Veronesi, ci ripensi…

La candidatura del professor Veronesi nelle liste della sinistra mi ha molto delusa e amareggiata. La salute non ha colore politico e credo che una persona che opera in un campo così particolare non dovrebbe schierarsi.
Allora oggi ho scritto un’e-mail all’Istituto Europeo di Oncologia, fondato dallo stesso Umberto Veronesi, che ne è direttore scientifico.

“(…) mi sento in diritto/dovere di esprimere il mio disappunto e la mia disapprovazione circa la candidatura del professor Veronesi nelle file della sinistra. La salute non è né di destra né di sinistra e credo comunque che l’onorabilissima carriera del professore non vada infangata apparentandosi con quella gente che ha rovinato l’Italia.
Forse al professor Veronesi sfugge anche il fatto che, proprio dalle file della sinistra, da anni gli vengono mosse aspre critiche in quanto lo ritengono sostenitore della sperimentazione fatta sugli animali.
Professor Veronesi, ci ripensi.

Diana Lanciotti”

Il fatto che il professor Veronesi sia stato ministro della Salute con il precedente governo di sinistra non giustifica questa sua scelta. Allora, infatti, era stato chiamato come tecnico, non come politico.
Spero che ci ripensi.
Credo che in tanti, a causa di questa sua scelta, non daranno il 5×1000 all’IEO.

Diana Lanciotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.