I nostri migliori amici

Informazioni per la cura del megaesofago

Salve chiedo scusa per questa mail, non ci conosciamo ma ho letto cercando nella disperazione più totale cure e soluzioni per il megaesofago per il mio cane la sua pagina in cui parlava di un certo dottore Dalzovo con un ‘altra persona dicendo che aveva dato consigli preziosisssimi. Se non fossi così disperata (anche per il mio cane stanno spingendo per la puntura e io non voglio) non le scriverei, volevo chiederle se poteva essere così gentile anche con me e chiederle se ha un contatto mail di questo dottore, se esercita ancora.
Le chiedo ancora scusa per il disturbo e la ringrazio infinitamente in anticipo

Roberta

Gentile Roberta, in questa rubrica troverà diverse risposte sul megaesofago, che a quanto ho scoperto è una patologia piuttosto diffusa.
Non mi dice nulla circa le condizioni e l’età del suo cane. Se è cucciolo il problema dovrebbe essere più facilmente affrontabile. Nelle altre lettere potrà trovare alcuni suggerimenti sull’alimentazione e sulle modalità di somministrazione.
In quanto al dottor Dalzovo di Verona, le scrivo a parte il suo numero di telefono. Il dottore è il nostro veterinario da una ventina d’anni e, andando contro a pareri diversi, ha deciso di curare il mio Joy, che rischiava la soppressione a un mese e mezzo. Ora Joy ha cinque anni e mezzo e conduce una vita normale, senza farsi mancare nulla, né in termini di cibo che di corse.
L’importante è seguire le cure e i consigli che il dottore le darà, e non fare come coloro che, dopo aver sentito il suo parere, hanno poi fatto di testa propria, con risultati purtroppo infelici.
Anche a lei, come chiedo a tutti, rivolgo l’invito a farmi sapere gli sviluppi. Credo che le testimonianze di chi si è trovato ad affrontare quest’esperienza siano fondamentali per chi si trova prima o poi nelle stesse condizioni. Purtroppo non tutti si rendono conto che condividere le proprie esperienze può essere di grandissimo aiuto ad altri.
Le faccio tantissimi auguri

Diana

P.S. Qui troverà diverse risposte alle lettere di altri proprietari di cani con megaesofago:

Un commento

  • Danila

    Buona sera, purtroppo anche io mi sto imbattendo con il problema del megaesofago, vorrei poterlo curare ,e risolvere.Lion ha 11 mesi,e la diagnodi è artivata un mese fa.Il refertista parla di esofago moderatamente dilatato,e questo mi da speranza affinché si possa curare.Io sto in Sicilia,potrei contattare il dottor di cui lei parla ,e magari consigliarmi una terapia ,fornendogli tutti i referti .Grazie mille per l’attenzione,dpero mi possa aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.