News

Ai funerali di Amatrice sacerdote snobba i politici

Usare le calamità come passerella per far vedere le loro belle faccette è ormai sport diffuso tra i nostri politici.

La litania si è riproposta con il terremoto della scorsa settimana, culminando con la presenza di Renzi (alias “Mister Selfie”), Boldrini (alias “Maria addolorata”) e Mattarella (alias “Mi vedete? Ci sono anch’io!”) ai funerali di Amatrice.
Tanto che don Fabio Gammarota, uno dei preti officianti, ha chiesto di spostare le corone dei politici, affermando che “la cerimonia non ha bisogno di sponsorizzazione”.

Certo, non è che due corone in più o in meno cambino la situazione, però a volte un bel bagno di umiltà a gente vestita d’arroganza non fa male.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/amatrice-don-fabio-bacchetta-renzi-e-boldrini-i-loro-fiori-1301068.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.