I nostri migliori amici

Cucciolo con megaesofago

Salve Sig,ra Diana Lanciotti.
Per caso ho trovato il suo sito, navigando alla ricerca di una soluzione.
Pensi che per fare un piacere ad una mia amica ho fatto accoppiare la mia Lara, pastore tedesco col manto nero, ad uno simile. Con la gioia di tutti la mia cagna diede alla luce 9 cuccioli, 2 femmine e 7 maschi.
Come d’accordo diedi il cucciolo alla mia amica, dopo aver deciso quale scegliere. Me lo riconsegnò il giorno dopo dicendo che non era portata per allevare un cane.
Comunque sono riuscita a piazzarlo così come gli altri e un maschietto l’ho tenuto per far compagnia alla sua mamma.
Ora il 7 marzo mi comunicano che un cucciolo è morto improvvisamente….
Il mio l’ho portato dal veterinario e gli hanno riscontrato un megaesofago purtroppo non operabile per la scarsa risoluzione del problema.
Qualche giorno fa, mi hanno contattato altri proprietari di cuccioli con lo stesso difetto.
Ho letto che Lei conosce il dottor Dalzovo e che ha curato altri cani con questo problema.
Sono disperata per il mio cucciolo che se ne andrà presto e io non posso far nulla per lui…..
La ringrazio per la sua disponibilità.

Monica

Gentilissima Monica,
in effetti il dottor Dalzovo ha curato il mio Joy, un cucciolo di Leonberger affetto da megaesofago, che ho adottato nel gennaio 2006, per il quale la veterinaria che lo seguiva aveva suggerito la soppressione.
Ora Joy ha quasi due anni e mezzo ed è un cagnone robusto e felice, come dimostra la fotografia.
Fa una vita normalissima e mi segue ovunque, con entusiasmo e affetto.
Recentemente ho fatto visitare e curare dal dottor Dalzovo anche un cucciolo affetto da megaesofago proveniente da un canile sardo (ne parlo sul sito www.amicidipaco.it e sul numero 39 della rivista “Amici di Paco”) che ora ha circa un anno e si è ripreso bene senza bisogno di operarlo, come invece un altro veterinario aveva consigliato.
Le suggerisco di rivolgersi senz’altro al dottor Dalzovo per fargli vedere il cucciolo. A parte le invio il numero di telefono dell’ambulatorio di Verona.
Vedrà che il suo cucciolo potrà crescere bene grazie alle cure del dottore, che è la persona più adatta per aiutarla. È il nostro veterinario da 17 anni e abbiamo la massima fiducia in lui.
Mi tenga informata, mi raccomando.
Tantissimi auguri

Diana

P.S. Qui troverà diverse risposte alle lettere di altri proprietari di cani con megaesofago:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.