Complimenti

Dopo aver divorato in un solo giorno il libro “La gatta che venne dal bosco”, sono immerso nella lettura di “C’è sempre un gatto”…. Insomma una full-immersion, tant’è vero che su IBS ho acquistato TUTTI i suoi libri: sono semplicemente entusiasta del suo modo di scrivere. Complimenti davvero !!!
Adoro i gatti… ne ho 5 … tutti disabili…. I primi sono STEVIE e WONDER, due fratellini completamente ciechi, seguiti da VALENTINO (fiv+ morto circa due anni fa pieno di linfomi), LAMPO (morto a febbraio per una peritonite felina acuta), LUCIO (micio tripode), CODY (con la  coda tagliata perché era stato picchiato da dei ragazzotti), e CHICCA (che soffre di gengivite).
Pensi alla sensibilità di WONDER… quando mi inietto l’insulina, lui corre da me sul letto… e se ne va quando ho finito riempiendomi si fusa.
Un abbraccio e… continui così. Felice domenica !!
M.

Carissimo M.,

io che lavoro con le parole… sono rimasta senza parole! E come sempre succede in questi casi, prendo tempo e cerco il tempo per rispondere con calma, per godermi questo momento di “coccole” per la mia anima. Non sa il piacere che fa leggere pareri così positivi su ciò che si fa con amore e passione. È molto incoraggiante.
Anch’io adoro i gatti: sono davvero degli esseri straordinari, magici, capaci di sorprenderci giorno dopo giorno. Io attualmente convivo con 3 gatti (una è la Maggie) e ognuno ha una sua personalità spiccatissima. Ho sempre vissuto con gatti (e cani) e non ne ho mai trovato uno che assomigliasse all’altro, non solo esteticamente, ma  anche caratterialmente. Forse è questa diversità, questa imprevedibilità, che li rende così misteriosi e affascinanti… e ci fa apprezzare così tanto i cani?  In realtà scherzo, perché amo sia i cani che i gatti, allo stesso modo. E ho la fortuna di riuscire, da sempre, a farli convivere in armonia. Anzi: cani e gatti spesso vanno più d’accordo che gatti e gatti.
La mia è solo una provocazione che mi diverto a fare ai gattofili “puristi”, quelli che dicono di amare i gatti e non i cani.
Ne ho parlato proprio sul numero 67 della rivista Amici di Paco, dedicando a un gatto lo spazio della rubrica “Parliamone insieme” che curo per aiutare i padroni di cani o di gatti ad affrontare e risolvere i problemi (o presunti tali) derivanti dalla convivenza con i loro quattrozampe.
Visto che mi ha indicato il suo indirizzo, posso fargliene avere una copia? È in stampa, per cui la riceverà tra un paio di settimane. Però intanto mi farebbe piacere inviarle il numero precedente, dove troverà anche tutti gli altri libri di Paco Editore e, se volesse, la possibilità di acquistare direttamente da noi. Il ricavato per la beneficenza in questo caso è intero, mentre per le vendite in libreria una buona quota va al librario e al distributore. In ogni caso ci fa piacere che i nostri libri vadano anche in libreria. È importante per farli conoscere e diffondere.
Le auguro con tutto il cuore di stare bene, anche grazie all’assistenza fondamentale di Wonder…
Un caro saluto
Diana
P.S. Ha qualche foto dei ragazzi da mandarci? La potremmo pubblicare sulla rivista, nella sezione “Le foto degli amici di Paco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *