CAMPAGNA ANTIPARASSITI 2020: insieme possiamo fare ancora di più…

Per il diciottesimo anno, il Fondo Amici di Paco promuove la campagna per la raccolta di fondi da destinare al trattamento antiparassitario dei cani e dei gatti ospitati nei rifugi. Grazie ai nostri sostenitori possiamo acquistare a prezzi scontati parecchie migliaia di dosi di prodotto. Questa importantissima campagna di prevenzione richiede un immenso sforzo organizzativo per la nostra associazione, ma è fondamentale per la salute degli animali. Cogliete l’occasione per fare qualcosa di concreto per arginare il fenomeno dell’abbandono.
Ricordatevi: un cane e un gatto sani sono più facilmente adottabili.

L’iniziativa, promossa ogni anno dal Fondo Amici di Paco, prevede la raccolta di fondi da destinare al trattamento antiparassitario dei cani e dei gatti ospitati nei rifugi. Un impegno che pone l’associazione tra le più attive e amate da chi vuole fare qualcosa per migliorare un pezzetto di mondo.

Ideatrice e organizzatrice della Campagna Antiparassiti è Diana Lanciotti, pubblicitaria, giornalista scrittrice e fondatrice del Fondo Amici di Paco, che 23 anni fa col marito Gianni Errico diede vita all’associazione. Fu la prima, in un’epoca in cui il fenomeno del randagismo, seppur diffusissimo, era sconosciuto e nessuno ne parlava, a raccontarne l’atroce realtà, attraverso il primo libro su Paco (Paco, il Re della strada, la storia del trovatello da lei adottato nel 1992 e divenuto il testimonial dell’associazione), riuscendo a sensibilizzare media, istituzioni e cittadini sulle problematiche dei cani e dei gatti abbandonati.

«Per i canili e i gattili la spesa per i prodotti antiparassitari è un grosso impegno economico», spiega Diana Lanciotti, fondatrice del Fondo Amici di Paco e da 18 anni organizzatrice della Campagna Antiparassiti. «Così come sottoponiamo alla profilassi antiparassitaria i nostri cani e gatti che vivono con noi, a maggior ragione devono essere trattati gli animali che vivono spesso ammassati in gabbie. È indispensabile che i cani e i gatti dei rifugi vengano trattati con prodotti efficaci, per prevenire malattie molto gravi e per incoraggiarne l’adozione da parte delle famiglie che, avendo la garanzia che sono sani, saranno più disposte ad adottarli. Ogni anno la campagna antiparassiti riceve molte adesioni, anche se le donazioni, seppur generose, non sono mai sufficienti a far fronte a tutte le richieste. Ma una delle particolarità del Fondo Amici di Paco è proprio di dare aiuti concreti. Quindi, a costo di grandi sforzi, continuiamo su questa strada che per noi è irrinunciabile.» L’invito a sostenere la CAMPAGNA ANTIPARASSITI è rivolto non solo ai sostenitori del Fondo, ma anche a tutti coloro che hanno a cuore la sorte di animali ingiustamente abbandonati. È importante ed è un grande aiuto per tanti cani e gatti in cerca di famiglia.

La Campagna Antiparassiti è l’iniziativa più rappresentativa dell’impegno dell’associazione, grazie alle adesioni di tanti sostenitori che con la loro generosità permettono di acquistare grandi quantità di prodotti antiparassitari da donare ai rifugi che salvano migliaia di cani e di gatti senza famiglia.
«La spesa per i prodotti antiparassitari rappresenta per i rifugi il maggior impegno economico, addirittura superiore alla spesa per cibo e vaccinazioni», spiega Diana Lanciotti, fondatrice del Fondo Amici di Paco, che 22 anni fa col marito Gianni diede vita all’associazione. Attraverso il primo libro su Paco (Paco, il Re della strada, la storia del trovatello da lei adottato nel 1992 e divenuto il testimonial dell’associazione), fu la prima a raccontare la realtà del randagismo, riuscendo a sensibilizzare media, istituzioni e cittadini sulle problematiche dei cani e dei gatti abbandonati «La profilassi antiparassitaria, necessaria per i cani e i gatti di casa, si rende ancora più necessaria per gli animali che vivono nei rifugi, dove il rischio di infestazione è più alto. È perciò fondamentale che i cani e i gatti dei rifugi vengano trattati con prodotti efficaci, per mantenerli in salute ed evitare la diffusione di malattie. Ricordo sempre che “un cane e un gatto sani sono più facilmente adottabili”. La Campagna Antiparassiti diventa perciò uno strumento cruciale per favorire le adozioni. Ogni anno aumentano le adesioni da parte dei nostri sostenitori, ma anche le richieste di aiuto. Purtroppo i fondi che raccogliamo non sono mai sufficienti rispetto alle richieste da parte dei rifugi, perciò preferiamo dare tanto a pochi, assicurando una copertura per tutto l’anno, piuttosto che dare poco a tanti. Quest’anno iniziamo subito a chiedere un sostegno per la Campagna Antiparassiti, per non trovarci a dire ancora troppi no.»
Cogliete anche voi l’occasione per fare qualcosa di concreto contro il fenomeno dell’abbandono: sostenete la Campagna Antiparassiti. Perché, ricordatevi: un cane e un gatto sani sono più facilmente adottabili.

L’APPELLO DI DIANA LANCIOTTI agli “Amici di Paco”

Attraverso la rivista “Amici di Paco” di cui è fondatrice e direttore responsabile, Diana Lanciotti ha rivolto un appello a tutti gli “amici di Paco” perché anche quest’anno non facciano mancare il loro importante sostegno.

Cari amici,
anche nel 2019, con la Campagna Antiparassiti promossa dal Fondo Amici di Paco per favorire la profilassi antiparassitaria nei rifugi, grazie alla vostra generosità abbiamo potuto acquistare grandi quantità di prodotti da donare ai rifugi.
Quest’anno le richieste sono aumentate in modo inaspettato e abbiamo fatto il possibile, direi veri e propri miracoli, per soddisfarle tutte, senza sottrarre nulla a chi già riceve da anni il nostro aiuto e sa di poterci contare.
Per noi si tratta di un impegno davvero oneroso dal punto di vista economico e organizzativo, ma la soddisfazione di poter dare una mano all’immane impegno di tanti volontari è sempre grandissima. Dato che acquistiamo sempre e solo prodotti di qualità, ogni trattamento per singolo cane costa al pubblico dai 41 ai 71 euro, a seconda della tipologia (fiale spot on, collare, pastiglie). Per fortuna le aziende e Centrovete, il nostro fornitore di Arborea, riservano condizioni speciali al Fondo Amici di Paco in considerazione delle grandi quantità che acquistiamo ogni anno per aiutare i rifugi in tante parti d’Italia.
Per il 2020, l’impegno e la sfida saranno di poter dire ancora più sì a chi ci chiede aiuto. Perciò ho bisogno di tutto il vostro appoggio, a partire da subito. Un piccolo aiuto, sommato a tanti altri piccoli aiuti, ci consentirà di aiutare tante persone straordinarie che donano tutte sé stesse per prendersi cura di cani o gatti trattati alla stregua di scarpe vecchie da buttare. Posso contare su di voi?
Quest’anno Virbac ha deciso di darci una mano molto importante e ringraziamo perciò l’azienda e in particolare il dottor Zuin, responsabile marketing, che dimostrando di apprezzare il nostro impegno ci permetterà di aiutare i rifugi ancora più degli altri anni.
Un grazie di cuore da me e da tutti gli amici con la coda, che grazie a voi potranno avere un’altra estate senza la minaccia dei parassiti!
Diana Lanciotti

Per diffondere la Campagna Antiparassiti, Diana Lanciotti lancia anche quest’anno la campagna “Sbarriamogli la strada”, rivolta a tutti coloro che hanno a cuore la salute degli animali e vogliono favorirne l’adozione. Sfruttando la sua esperienza professionale di pubblicitaria, Diana ha creato un messaggio che focalizza l’attenzione sulla necessità di “sbarrare la strada” ai parassiti, che rappresentano una vera e propria minaccia non solo per gli animali di casa, ma soprattutto per quelli costretti a vivere in cattività.

La Lanciotti, come già ricordato, è anche giornalista (direttore editoriale della rivista “Amici di Paco”) e scrittrice, con all’attivo venti libri, alcuni dei quali diventati veri e propri cult, come “Paco, il Re della strada”, “Boris, professione angelo custode”, “La gatta che venne dal bosco”, “La vendetta dei broccoli”, “I cani non hanno colpe”, “Black Swan”.

La campagna “SBARRIAMOGLI LA STRADA”, è realizzata dalla Errico & Lanciotti, l’agenzia di marketing, comunicazione, editoria di cui Diana Lanciotti è contitolare, insieme al marito Gianni Errico, e direttore creativo. L’agenzia, che lavora per importanti clienti nazionali e internazionali, cura gratuitamente tutta la comunicazione del Fondo Amici di Paco.

Cogliete anche voi l’occasione per fare qualcosa di concreto contro il fenomeno dell’abbandono.
Qui trovate le informazioni per lr vostre donazioni: clicca qui per aderire alla Campagna Antiparassiti 2020.


Due parole sul Fondo Amici di Paco
Il Fondo Amici di Paco, fondato nel 1997 da Diana Lanciotti con il marito Gianni Errico in seguito all’adozione di Paco al canile, è una delle associazioni no-profit più attive a livello nazionale, sia sotto l’aspetto degli aiuti concreti ai rifugi che quello della sensibilizzazione. Sin dalla nascita, ha portato all’attenzione di istituzioni, media e cittadini le problematiche dei cani e dei gatti abbandonati rendendo noto il fenomeno del randagismo, un tempo ignorato.
Grazie a numerose campagne di sensibilizzazione (come quella di Natale: “Non siamo giocattoli, non regalarci a Natale”, o quella estiva: “Non abbandonare il tuo cane. Lui non ti abbandonerebbe mai”, o quella di Pasqua “Buona Pasqua anche a loro”, tutte realizzate gratuitamente dall’agenzia Errico & Lanciotti), ha saputo aprire la strada a una nuova coscienza nei riguardi degli animali e favorito la nascita di molte altre associazioni impegnate a difenderli, tanto che occuparsi dei diritti e del benessere degli animali è diventato un impegno diffuso e riconosciuto da tanti. In nome e nel ricordo di Paco, scomparso nel 2006, il Fondo Amici di Paco prosegue le sue attività sia nella direzione della sensibilizzazione che degli aiuti concreti ai rifugi che accolgono i cani e i gatti abbandonati. Non avendo spese di gestione (di cui si fanno carico i due fondatori), l’associazione può devolvere l’intero ricavato delle somme raccolte grazie alla generosità dei suoi sostenitori che da tutta Italia appoggiano le iniziative a favore degli animali più bisognosi.

Per informazioni e donazioni: Fondo Amici di Paco tel. 030 9900732, paco@amicidipaco.it, www.amicidipaco.it

Per contribuire alla Campagna Antparassiti 2020 cliccate qui

Per devolvere il 5×1000 al Fondo Amici di Paco per aiutare tanti animali in difficoltà il codice fiscale da indicare è: 01941540989

Simona Rocchi
ufficio stampa Fondo Amici di Paco
_________________________________________

FONDO AMICI DI PACO
Associazione nazionale per la tutela degli animali
Organizzazione di Volontariato – O.N.L.U.S.
25015 Desenzano del Garda (BS) – Italy
Tel. +39 030 9900732 Fax +39 030 5109170
paco@amicidipaco.it
www.amicidipaco.it

Devolvi il 5×1000 al Fondo Amici di Paco per aiutare tanti animali in difficoltà.
Il codice fiscale da indicare è: 01941540989.
Per informazioni: www.amicidipaco.it
Aiutaci ad aiutarli.
Grazie per la tua solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *