Referendum: SI’ o NO?

Domenica si vota per un referendum molto complesso, e mi piacerebbe sapere quante sono le persone, oltre agli addetti ai lavori, che capiscono fino in fondo l’oggetto del contendere. Probabilmente nemmeno i tanti politici che ogni giorno ci somministrano via tg le loro verità…

In tanti mi stanno chiedendo se e come voterò. Mi dispiace non poter rispondere: non voglio mantenere nessun segreto, semplicemente non mi sento all’altezza dell’argomento. Forse non l’ho approfondito abbastanza, o forse è una materia così complicata che sfugge ai più, di cui anch’io faccio parte
E allora faccio davvero fatica a pronunciarmi su una questione sulla quale, invece, si sono creati schieramenti così fortemente contrapposti senza che se ne capisca il motivo. Come spesso succede, mi pare che la verità piena non stia né dalla parte dei SI’ né dalla parte dei NO. Eppure ancora una volta, di una questione di portata essenzialmente morale, si sta facendo una battaglia politica, cosicché alla fine sembrerà che se vincono i SI’ vinca un determinato schieramento e se vincono i NO vinca l’altro.
Cerchiamo di non cascarci. Non cadiamo nella trappola di questi signori che vogliono far entrare la politica anche nella nostra sfera più intima e impossessarsi dei nostri pensieri e dei valori morali a cui ispiriamo la nostra vita. Cerchiamo di lasciar fuori la politica da una faccenda che riguarda solo la scienza e la coscienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *